Monte Resegone

Nei Promessi Sposi, Manzoni  lo immortala descrivendolo come lo si vede dal lago, “La costiera, formata dal deposito di tre grossi torrenti, scende appoggiata a due monti contigui, l’uno detto di san Martino, l’altro, con voce lombarda, il Resegone, dai molti suoi cocuzzoli in fila, che in vero lo fanno somigliare a una sega”.

Monte Resegone

Nel linguaggio popolare il Resegone conosciuto a scuola,  cambia nome e diventa “Resegun”, il senso tradotto dal Manzoni non cambia. Il monte è visibile da chi vive nella pianura bagnata dall’acqua dell’Adda, ma non tutti sanno della sua esistenza.  Come fosse un vicino di casa che  vedi ma non conosci.

Chi va a spasso tra le rughe dei suoi 1875 mt di saggezza, lo conosce bene. Non è un monte da guinnes, ma è preso d’assalto da chi ama la montagna e la natura brulla.

E’ stata la mia prima montagna lombarda, la mia prima ferrata, la mia prima discesa su un ghiaione con un gran gruppo di futuri amici. Negli anni l’ho risalito altre volte, per altre vie, e sentieri. Oggi lo vedo in lontananza, attraverso la finestra. Ne ripercorro con la memoria i sentieri, quasi ne risento i profumi e la fatica del percorso che quando sei in cima ti premia con la vista della pianura e parte del lago. Sugli ultimi aspri metri che si percorrono prima di giungere in vetta, si susseguono lapidi a ricordo di chi ha rinunciato alla vita per l’amore della montagna, della sana fatica che regala, soddisfacendo il bisogno di libertà.

Scriveva Bertrand Russell che se ogni uomo una volta all’anno vivesse un’avventura che ne soddisfa l’anima, non ci sarebbero guerre. Il Resegone offre la possibilità di vivere un’avventura alla portata del proprio spirito e della propria forza. Dalla passeggiata sul sentiero n 1 delle Orobie, all’arrampicata in parete, in ogni caso si scende a valle tutti più saggi e soddisfatti, il Resegun taglia le velleità ridando all’uomo una misura umana.        (Immagine tratta dalla rivista “Le Alpi Orobie” dicembre 2011)

About these ads

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.

Pubblicato il 8 gennaio 2012, in vivere la natura con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 23 commenti.

  1. e se non erro c’è anche la tradizione del carnevale di Lecco (non esattamente quello di Rio, New Orleans, Viareggio o Venezia, ma fa la sua parte) di eleggere Regina Grigna e Re-Segone… ;)

  2. La montagna, dovunque sia, per la sua bellezza, perchè affratella, per il senso di pace che infonde insieme alla fatica per raggiungere la sua cima, per chi l’ama e la rispetta, rappresenta uno dei grandi doni della natura all’uomo.
    Buona domenica. Ciao P.

  3. ciao
    che belle foto………..fanno venire voglia di montagna!
    sul Resegone non sono mai stata ,quando vado a Valduggia (vercelli) nelle giornate limpide si vede una catena di monti e mi avevano detto che uno era proprio il Resegone ma a me pare un po’ strano………..
    una buona domenica quasi primaverile!

    • Le foto purtroppo non son mie, una l’ho presa sul web (ma non ricordo dove), l’altra invece da una rivista del CAI.
      Hai ragione tu, da Valduggia non si può vedere il Resegone.:)

  4. Per ora solo Buona Domenica è tardissimo devo uscire, poi torno.. :-)
    .Lucia

  5. Splendida montagna…..ha un suo fascino, unico e magico……placa l’animo e mette in pace con se stessi, amo molto la montagna……meno le “scarpinate”, ma il suo bello è proprio questo, saper donare a tutti qualcosa….indipendentemente da quello che si fà. Buona domenica Paolo! :)

  6. bellissime foto, la montagna ha un suo particolare fascino, come del resto tutto ciò che è natura :-) non conosco quel luogo, ma grazie per averlo così ben desvritto…buona domenica pomeriggio…..

  7. strangethelost

    Non conosco il luogo essendo Sicula,ma la montagna mi piace a dispetto della mia paura dell’altezza e conseguenti vertigini!! Da un senso di Pace e Solitudine due cose che amo molto!!
    Ti auguro una bellissima Domenica.Liù

  8. Al solo vederne le foto infonde un grande senso di serenità. Quanto è bella la natura, immergercisi è meraviglioso
    Ciaooo, Pat

  9. Ciao ,sai che noi del lecchese amiamo la montagna dato che ne siamo circondati,al Resegone ci salgo qualche volta ,proprio venerdi’ lo guardavo da Lecco si scagliava con le sue punte seghettate tutte arrossate dall’ultimo raggio di sole contro l’azzurro del cielo ,era uno spettacolo.Certe volte salgo ai Piani dErna e da lassù ci stò proprio sotto ed al tramonto è una favola.Buona serata

    • Lo dicevo prima a Silvia dei Piani d’Erna, io purtroppo non sono così vicino, l’accesso a me più vicino è da Brumano. ma da tutte le cime della Val Taleggio la visione del monte è sempre uno spettacolo.

  10. Di questo maestoso monte ho una conoscenza scolastica, ricordo ancora l’incipit dei Promessi Sposi da te citato. non avevo mai visto l’immagine,Bellissime le foto, danno l’idea della solennità di questo monte,e della grandezza dell?universo. Piano piano mi stai facendo venire voglia di venire dalle tue parti…
    Un saluto affettuoso :-)

    • Guarda che le montagne lombarde sono tra le più belle, in quel tratto narrato dal Manzoni sembrano ancora più alte se viste dal lago. dai se venite siete ben accolti. Ciao :)

  11. Buongiorno Paolo, sale l’Anima, si accavallano i pensieri…la fatica diventa gioia
    Serena settimana
    Gina

  12. Questo tuo post e le relative immagini fanno venire una gran voglia di Montagna anche a chi come me preferisce un attimo di più il mare. :-)

  13. la mia prima ferrata l’ho fatta sulle dolomiti ai cadini. bellissima esperienza, ma che fatica!
    la montagna è la montagna, indiscutibile! :-D

  14. Questo monte con la sua forma arquata somoglia molto al nostro monte Subasio, questo liscio e brullo, mentre il monte Resegone ha un’altra caratteristica, rude, spigoloso, sembra che possa lanciare un messaggio al cielo di sfida. Monte che provoca alla scalata, la sua bellezza innamora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: