Civitella del Tronto

Il Tronto è un fiume. Nome neutro, acqua che scorre trottante dalle Appennini al mare, che attraversa valli, paesi e va a rigenerarsi nell’Adriatico. Forse da questo ne deriva il nome. Sei in Abruzzo e vedi le Marche, l’acqua non conosce confini, va dove le pare. Sulla rupe di Civitella sorge una fortezza, ultimo baluardo Borbonico che resistette tre giorni oltre la proclamazione del Regno D’Italia. Mura solide che hanno resistito al tempo.

A camminarci dentro non può non tornare in mente quel romanzo di Dino Buzzati, fatto di montagne e attese, “Il deserto dei Tartari”, che in origine si sarebbe chiamato la Fortezza.  Altre montagne altre valli, altra storia. Queste sono le immagini che ho immortalato, ho pensato sia alla fatica degli uomini nell’erigerle, sia alla sua gestione quotidiana. Per chi passa da quelle parti è una meta consigliata.

About these ads

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.

Pubblicato il 16 maggio 2012, in Ambiente Umano, castelli e fortezze, fotografia, viaggi con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 18 commenti.

  1. le nostre cittadelle sono ineguagliabili! :-)

    • Ho visto che anche tu nelle tue foto prediligi i luoghi “minori” :)

      • vero paolo. la dimensione ” intimista ” dei piccoli centri è quella che mi è più congeniale. non è un caso visto che, come ben sai, non amo la confusione! :-) poi, in realtà, sono un concentrato di piccoli capolavori che fa piacere scoprire in posti di cui neppure sapevi l’esistenza.

      • Beh Civitella è famosa, o meglio oggi è poco conosciuta perchè le opere del rinascimento sono predominanti sul versante del Mar Tirreno, ma l’Adriatico non è stato da meno, solo che è passato un po’ in secondo piano, come il sud d’altro canto.

  2. Giulio Salvatori

    Bravo, Bravo e Bravo. Scritto tre volte con la lettera maiuscola di proposito per sottolineare quanto ci hai donato. Grazie e, detto da un maledetto toscano, ti par poco?

  3. bellissimo io che amo i borghi medievali ,tu ne hai presentato uno che ha uno splendore,
    grazie di farci conoscere la nostra bella Italia

    • La cittadella è fatta risalire al 1500, probabilmente delle vecchie mura, che poi son diventate il confine tra il Regno Borbonico e lo stato Pontificio, sono antecedenti.

  4. Ancora un borgo mediovale, la tua passione se ho capito bene, le foto belle come sempre e complimenti per i particolari scelti. Ora tocca a me mostrare il mio borgo mediovale…
    Buona serata!

    • Si i borghi mi piacciono, preferisco le cittadine minori a quelle famose, come nella tua Montefalco, che ancora ricordo in quella domenica mattina in cui i muri trasudavano storia e profumo di sugo della festa. Sbrigati a metter le tue foto, perché altrimenti vengono in coda alle mie, solo che mi devo ricordare in quale disco le ho archiviate, adesso metto tutto su skydrive, almeno son sicuro di ritrovarle. Ciao.

  5. strangethelost

    Adoro i Borghi Medievali !Hanno un non so chè di magico :
    Ha scattato delle foto bellissime!
    Un caro saluto :D
    liù

  6. strangethelost

    PS: Non sto tenendo le distanze ;) Ho solo dimenticato di battere la I

  7. Assolutamente da vedere, adoro luoghi come questi, li trovo adorabili e colmi di storia
    Le foto invogliano tantissimo, mi sono già segnata la meta :-)
    Ciao, Pat

  8. Bel reportage, ricco di pathos!

  9. che bel posto da visitare…. molto interessante, ci andrò!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ian Stuart

La fotografia non esiste Esistono le immagini

Pennelli Ribelli

Blog di creatività, pittura sotto varie forme, découpage, cucina e chiacchiere in libertà

maria rosaria

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

Hysean

Nothing is impossible into a book

Festival del Pastoralismo - Terre d'Alpe

la città incontra la montagna

PROFUMO DI DEMOCRAZIA E LIBERTA'

Verità e coerenza senza scrupoli

Ventefioca

Camminate, montagne e pensieri sparsi di un "piemontard pressé"

La Audacia de Aquiles

El Mundo Visible es Sólo un Pretexto

My Life

... A little bit of everything ...

On the Go with Lynne

travel memoirs and musings

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Scorci girovaghi

Fotografare è porre sulla stessa linea di mira la mente, gli occhi e il cuore

Emozioni in immagini

Accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde. (A. Baricco)

Cinzia Bassani

"Non dimenticare di vivere con il tuo cuore in mezzo agli uomini per scoprire il Dio che c'è in ciascuno. Tashi Namgyal Gyalpo"

Futura Psi

il blog di una studentessa

La pagina di Nonnatuttua

Just another WordPress.com site

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

ZIMANATECO

Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa. Anjali Banerjee

ingaphotography

What I see through my camera

Bente Haarstad Photography

This site is mainly about pictures, from the middle of Norway. Click a picture to read posts.

mariella

Just another WordPress.com site

La disoccupazione ingegna

Sono disoccupata, sto cercando di smettere. Ma non mi svendo

luciabaciocchi

“Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere” Daniel Pennac

Memoria narrante

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

Katrina Perkins

A force of Nature, with intense acting skills.

cucinaincontroluce

il mio mondo in uno scatto

domenica luise

parole dal silenzio e colori dal buio

IL MIO SGUARDO

Frammenti della mia realtà - Come guardo il mondo

~ gabriella giudici

blog trasferito su gabriellagiudici.it

Amore dipendente

Io non vivo senza te?

La moleskyne di FarfallaLeggera...nera con il cuore rosso.

nessunaidea

l'angolo di Mauro

supercaliveggie kitchen

I sapori della California, i saperi del Mediterraneo

Storie di pascolo vagante

Storie di pastorizia nomade, di allevatori, di alpeggio

GIAPPONE FIORITO 日本の花

PICCOLO DIARIO DI VIAGGIO IN GIAPPONE 14 - 30 agosto 2012

Wolfgang M. Präsentiert

Willkommen in unseren Blog.

spinanelcactus

con personalità multiple

lastufaeconomica

un mio spazio per stare con voi

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 322 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: