La gioia delle piccole cose

Spesso non ci accorgiamo che quello che stiamo vivendo è un momento perfetto e che stiamo provando un piacere intenso.

Non è la felicità delle grandi occasioni: nascite, successi nel campo lavorativo, ecc…, ma una piccola gioia ripetibile che ci riempie la vita.

Per esempio quando riusciamo a far funzionare il nostro pc improvvisamente muto, quando riusciamo a portare a termine una settimana di dieta….

Ognuno ha i propri momenti trascurabili di felicità, alcuni sono insensati, altri malinconici, altri trascurabili. Perché non ci interroghiamo e cerchiamo di trovare Il nostro momento perfetto, il nostro lampo lieve di felicità che non avevamo mai notato, ma che è sempre stato in noi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pensieri di vita. Contrassegna il permalink.

7 risposte a La gioia delle piccole cose

  1. popof1955 ha detto:

    Le chiami “piccole gioie ripetibili”, e sono importanti come la luce.
    Trovar le ciabatte appena alzati,il gorgoglio della caffettiera, la persiana che si apre a mostrare il cielo.
    Quante e quante cose facciamo e viviamo senza pensarci, senza assaporarle.
    Buongiorno mondo, ho deciso oggi non cammino, ballo.

  2. luciabaciocchi ha detto:

    Paolo sei grande!
    Hai compreso benissimo il senso di queste righe,bisogna avere una grande sensibilità per cogliere le sfumature delle piccole e, spesso invisibili cose….Oggi voglio provare anche’io a ballare!

  3. luciabaciocchi ha detto:

    Ancora un altro pensiero.
    E poi, sono le piccole cose che hanno un valore grande ma non tutti sembrano capirlo. E io dovrei essere meno pignola, passarci sopra, lasciar perdere i particolari, ma questo è un altro discorso.

  4. Semplice ha detto:

    Lucia..anch’io condivido..la gioia delle piccole cose è felicità! E, trovare, scoprire, assaporare la felicità, è uno stato mentale.E’ quella predisposizione del nostro cuore e della nostra mente a vivere e percepire con attenzione e sensibilità. Poi, conviene pure!..Le grandi cose accadono una tantum..delle piccole, invece, è piena la nostra giornata..tante piccole gocce che fanno un oceano.
    Come scalda il cuore un sorriso nato spontaneo da un estraneo che incrocia i nostri occhi..è quasi un abbraccio..
    che sorpresa le prime viole..
    che soddisfazione ci crea quel lampo di intuizione che emerge tra i pensieri…
    che goduria il primo morso a quella torta appena sfornata..
    che piacere sfogliare per primi il giornale senza che altri abbiano avuto il tempo di stropicciarlo..
    che gioia quel bacio improvviso e inaspettato di mio figlio mentre mi dice: ragazzaccia!
    che sensazione indescrivibile quando mio marito mi scalda i miei piedi freddissimi con i suoi sempre bollenti..
    che benessere liberatorio quella risata di pancia come capita quando siamo tra donne…
    che…che..che………………………………………………………………….ci sarebbero altri mille che.
    Ehi…voi due, ballo anch’io!!

  5. luciabaciocchi ha detto:

    Che bella sorpresa la canzone di NEK: DA QUI

    Gli amici di sempre
    Gli abbracci più lunghi
    la musica, i libri, aprire i regali
    i viaggi lontani che fanno sognare
    i film che ti restano impressi nel cuore
    gli sguardi e quell’attimo prima di un bacio
    le stelle cadenti il profumo del vento
    la vita rimane la cosa più bella che ho..

    Una stretta di mano
    tuo figlio che ride
    la pioggia d’agosto
    e il rumore del mare
    un bicchiere di vino insieme a tuo padre
    aiutare qualcuno a sentirsi migliore
    e poi fare l’amore sotto la luna
    guardarsi e rifarlo piu forte di prima
    la vita rimane la cosa piu bella che ho

    E’ DA QUI

    non c’è niente di piu naturale che
    fermarsi un momento a pensare
    che le piccole cose son quelle più vere
    e restano dentro di te
    e ti fanno sentire il calore
    ed è quella la sola ragione
    per guardare in avanti e capire
    che in fondo ti dicono quel che sei

    è bello sognare di vivere meglio
    è giusto tentare di farlo sul serio
    per non consumare nemmeno un secondo
    e sentire che anche io sono parte del mondo
    e con questa canzone dico quello che da sempre so
    che la vita rimane la cosa più bella che ho

    E’ DA QUI

    non c’è niente di più naturale che fermarsi
    un momento a pensare che le piccole cose
    son quelle piu vere le vivi le senti e tu
    ogni giorno ti renderai conto che sei vivo
    a dispetto del tempo
    quelle cose che hai dentro le avrai al tuo fianco
    e non le abbandoni più
    e non le abbandoni più
    dicono chi sei tu.

  6. sonoqui ha detto:

    Ciao Paolo, ciao Lucia.
    a questo bel e veritiero pensiero
    rispondo con una frase ( non è mia):
    Non cercate la felicità nelle cose lontane.

    Buona domenica ad entrambi
    Gina

    • lucia baciocchi ha detto:

      Hai ragione Gina, non è sempre facile trovarla nelle cose che ci circondano, mi fa piacere leggerti nel blog dell’amico Paolo. Un saluto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...