NO USURA DAY

Oggi non so in quanti se ne sono accorti, ma è il giorno in cui la lotta contro l’usura trova pubblica espressione.

Quanto viene riportato spesso dalle cronache lascia sgomenti, si è portati a pensare a dei poveri cristi che sono incappati nelle maglie del crimine, e certo un po’ di colpa in chi si affida a uno strozzino c’è, se tale può essere considerata la cecità di alcune scelte. Ma è anche vero che il meccanismo fa in modo che le vittime ci incappino e perdano progressivamente la fiducia prima in se stessi, poi nelle istituzioni e quindi nella giustizia. I numeri che denunciano le associazioni dei commercianti sono impressionanti, e il sensibile calo delle denunce non fa pensare che ci sia un calo dell’attività usuraia ma un incremento, e che la diminuzione delle denunce, in una situazione di forte crisi economica come quella attuale, sia dovuta solo ad un aumento della capacità ricattatoria degli usurai. Le vittime vivono la loro condizione con vergogna e finiscono per rinunciare ad ogni dignità sociale e umana, per nascondere la loro pena. Il meccanismo è perverso. Ma cosa conduce un uomo a rinunciare alla propria libertà di vivere? Non voglio pensare a questa o quella causa, però oggi nella mia testa si accoppiano due notizie che diventano una.

L’altra notizia che leggevo oggi sui giornali è il tempo che impiega lo Stato a saldare i propri debiti, per chi vuole ho messo un link all’inchiesta che il Sole 24 ore, ha pubblicato oggi.

Altri numeri impressionanti, migliaia di imprese in attesa di poter disporre degli importi per cui han fornito un servizio o una merce, dalla casa farmaceutica al piccolo artigiano. E’ già tutto descritto così bene nell’articolo che vi invito a leggere, perché anche questo sistema di procrastinare i pagamenti delle pubbliche amministrazioni, è un incentivo al redditizio lavoro degli usurai.

Annunci

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

2 risposte a NO USURA DAY

  1. in fondo al cuore ha detto:

    Verissimo……lo Stato non manda soldi nemmeno per pagare le bollette…..e hanno già detto che il prossimo anno sarà ancora peggio.

  2. Godot ha detto:

    Io, lavorando per una piccolissima redazione locale, sono andata in giro a chiedere opinioni ai commercianti…

    … sai che nessuno… ma proprio nessuno ha voluto rispondermi??
    Mi domando come mai! 🙄

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...