Ora legale o ora letale?

Odio l’ora legale. Non mi piace perché alla sera è ancora giorno, non si riesce ad assaporare quel momento in cui le vetrine accendono le luci con la gente che va ancora a spasso e poi pian piano si fa buio, le vetrine si spengono e le saracinesche abbassano le palpebre.

Non mi piace perché se sono in montagna, devo venir via con il sole ancora alto nel cielo (altrimenti poi sai che code ti becchi al rientro). Domenica prossima mi toccherà puntare la sveglia alle 4,00 del mio orologio fisiologico, se voglio andare a fare l’ultimo giro sulla neve. Non la sopporto anche se sono al mare, prima di vedere il tramonto del sole si fa ora di cena. Non mi piace se lavoro perché non mi accorgo che son le diciassette, ed è ora di andare a casa; poi la sera d’estate i concerti tardano ad iniziare per il fatto che gli effetti delle luci sul palco non si vedono. L’indomani diventa doloroso alzarsi.

Ma chi accidenti ha inventato l’ora legale? Di tante cose illegali in giro, proprio dell’ora legale abbiamo bisogno?

“Dai svegliati, son già le otto”, ecco questa era mia madre da piccolo, l’unico momento in cui l’ora legale aveva un’utilità. Ma oggi prova a mandare a letto un bambino con il sole che bussa alla finestra alle nove di sera. Insomma, l’unica categoria che ne aveva beneficio ci ha rinunciato. Abbiamo rinunciato anche ai bambini, ma questo è un altro conto.

Altra categoria a cui potrebbe servire sono i pensionati. Ma che se ne fanno della luce del sole alle nove di sera se poi passano il resto della serata con la tv accesa?

Forse serve ai benzinai, a loro avere la luce del sole dalle sette del mattino e alle sette della sera, fa risparmiare qualcosa sulla bolletta. Vuoi vedere che il prezzo della benzina diminuisce da lunedì?

Annunci

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in pensieri spaiati, sc-arti e mestieri e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

26 risposte a Ora legale o ora letale?

  1. mizaar ha detto:

    a me serve! a me piace! 😀 per andare in giro fino a tardi, perchè è l’anticipo dell’estate… mare, finalmente! 😀

    • popof1955 ha detto:

      Si vede che il tuo mare è esposto ad est con le montagne ad ovest. 😉 A me piace andare a dormire con il buio, non con la luce 😀

      • fab ha detto:

        condivido l’analisi di popof..

      • mizaar ha detto:

        be’, ad un certo punto diventa buio! 😀 però, ripensandoci tu sei al nord, se non sbaglio, e lì in effetti per la differenza di latitudine il sole tramonta molto più tardi che al sud! povero!!! 😛

  2. in fondo al cuore ha detto:

    mmmm ci sono i pro e i contro……ci devo pensare…. Buona serata Paolo.

  3. strangethelost ha detto:

    Finalmente trovo uno che come me odia l’ora legale!!Non ho mai capito a cosa serva ,dato che ci danno un altra ora di luce quando in estate ne abbiamo in abbondanza e ce la tolgono quando ci servirebbe veramente cioè in inverno! Bho…..

  4. ili6 ha detto:

    Io invece adoro l’ora legale e se non fosse per il fatto che in inverno alle 6.00 del mattino sarebbe ancora buio, la proporrei per tutto l’anno.
    Tanto guarda che alle 21.00 il buio arriva lo stesso e non sai quante cose puoi fare in più se alle 19.00 c’è ancora il sole e tanta luce attorno a te.
    tu che sai di economia dovresti anche considerare il grande risparmio energetico che ci regala l’ora legale: accendere una lampada alle 17.00 di sera fino alle 24.00 non è come accenderla dalle 21 in poi. Insomma…almeno per il risparmio in tempo di crisi, fai in modo che ti piaccia anche un pò. Tanto c’è e ci rimane 🙂

  5. Mery ha detto:

    WOW! Allora non sono la sola! 😀 Odio l’ora legale! Odio l’ora legale! Odio l’ora legale! Soprattutto al mattino quando suona la sveglia! A cosa serva non lo so, ma credo che come ogni cosa “legale” ci sia di mezzo il dio denaro.

  6. pierperrone ha detto:

    A me piace che la sera, uscito dal lavoro ho ancora un pò del giorno a disposizione tutta per me. D’inverno tutta la luce è rubata dalle attività lavorative e mi rimane niente per provare a puntare gli occhi nel sole.
    Ma questo ha un prezzo che devo pagare, perchè al mattino ho ancora più sonno del solito, quando scatta l’ora legale.
    Nel cambio, però, preferisco l’ora legale.
    Un abbraccio, Popof.
    Piero

  7. cordialdo ha detto:

    Odio l’ora solare!!!

  8. luciabaciocchi ha detto:

    Paolo bravissimo! Condivido in pieno ciò che hai scritto, ti confesso che i miei ritmi sono legati al sorgere del sole e all’arrivo del buio, come facevano i saggi contadini di una volta. Ho sempre grande difficoltà a adeguarmi al nuovo orario, più passano gli anni e più si fa dura….
    Un saluto affettuoso 😛

  9. Patrizia M. ha detto:

    Boh, sarà che l’unica differenza che noto è che quando mi alzo c’è già luce, per il resto non mi cambia molto, anzi direi che proprio non me ne accorgo 🙂
    Ciao, Pat

  10. Insenseofyou ha detto:

    La presenza della luce migliora il tono umorale accrescendo la quantità di energia di impiegare nei duemilionidicose da fare ogni giorno. Il mio voto è a favore! 🙂

  11. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    A me l’ora in generale non mi piace, vorrei vivere libera senza condizionarmi dal tempo.. non vedo l’ora che mio marito va in pensione, e cosi finalmente possiamo vivere la vita senza il tempo… Pif

  12. Paolino ha detto:

    in estrema sintesi: non ho grande simpatia per lo scombussolamento per i cambi d’ora legale/solare. Però trovo adorabile l’orologio che hai postato!!! 🙂

  13. Shunrei ha detto:

    Devo dire che invece a me non dispiace, anzi, direi che l’unica cosa che odio dell’ora legale è che quando c’è il passaggio in primavera… la notte si perde un’ora di sonno! 😛
    Per il resto mi piace che ci sia luce ancora alle 8 di sera, come ha scritto anche pierperrone quando andavo a lavoro (uscendo alle 19) almeno mi sembrava di avere ancora un po’ di giornata “per me”. 🙂

  14. mariella ha detto:

    A me piace. Il giorno sembra più lungo e quindi più sfruttabile.
    E poi accendi le luci sul tardi quindi lo considero un risparmio in tal senso.
    Ciao! 😀

  15. popof1955 ha detto:

    Detesto così tanto l’ora legale, o meglio il cambio orario a cui sarei costretto due volte l’anno, che da una ventina d’anni il mio orologio è puntato sull’ora legale. Così tutto l’anno mi alzo alle 6,00, il che vuol dire che da ottobre a marzo le lancette indicano le 5.00, ho cambiato anche casa per poter essere libero di produrre rumori quando i vicini dormono :).
    Ma quest’anno ho perso il tempo, un malanno mi ha costretto a letto tra Natale e Capodanno, con il risultato che ora le sei del mattino sono le sei del mattino e lunedì invece saranno le sette, e io come faccio a fare le cose che sono abituato a fare in un’ora anziché due? Vorrà dire che per qualche giorno arriverò in ritardo al lavoro,e per evitare l’aggravante della grave mancanza disciplinare (potrei rischiare il licenziamento, senza reintegro :)) per un po’ al mattino mi prenderò un’ora di ferie.
    Grazie Beniamino (Franklin) per l’idea che hai avuto in quel lontano 1784, ma non potevi suggerire di adottarla tutto l’anno? 😉

  16. Emilio ha detto:

    L’ora legale fa allungare i giorni e fa risparmiare sull’elettricità, a me piace perchè quando esco da lavoro o vado in giro la sera è ancora giorno 🙂
    Sa tanto di inizio d’estate una stagione che amo come credo amano in molti 🙂

  17. mariella54 ha detto:

    Per me non fa nessuna differenza ,mi adeguo.Certo accontentare tutti non si può,Ciao buona domenica

  18. ross ha detto:

    A me l’ora legale piace quando sono fuori di casa, al mare, in montagna; quando invece sono in cas casa in relax, a leggere,guardare la TV,lavorare sul pc, preferisco l’ora normale, con la mia lucetta sulla scrivania,fuori il buio ed il silenzio, dentro il calduccio del riscaldamento.
    Buona Domenica
    Ross 😀

  19. sonoqui ha detto:

    Ciao Paolo, è un pensiero che non mi pongo… Però…un certo fastidio arriva ,specilamente
    se si vuol cenare a lume di candela, e qualche raggio ancora s’attarda a dar fastidio
    Lieta sera
    Gina

  20. ti leggo con un pò di ritardo :), ma condivido appieno il tuo pensiero…Buona notte e buon aprile 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...