Affari di famiglia

Da qualche giorno non ho voglia di scrivere, preferisco lasciare commenti nei blog amici, scoprire  nuovi siti e trovarne alcuni molto interessanti. Nel frattempo il mio blog vive di rendita. Il grafico mostra visite costanti e stabili. Però di cose consuete e colorate ce ne sono  da raccontare e su cui riflettere. Ad esempio la mia banca, tre mesi fa, mi ha comunicato di aver ceduto il mio mutuo ad una sua consociata francese. Ho apprezzato molto il gesto di cortesia, ma diffidando anche della mia ombra, ho telefonato per capire cosa comportasse per me questa comunicazione. L’impiegata mi ha spiegato che è un atto dovuto in quanto la banca ha venduto  il mio debito, per me non ci sono aggravi. Deduco che gli interessi che pagherò non andranno più alla banca erogatrice ma alla consociata. Di sicuro non è stato ceduto alla pari, ma ad un prezzo inferiore, saranno affari di famiglia?

Nel frattempo è arrivata la scadenza della dichiarazione dei redditi e, visto che ho un mutuo, il fisco mi restituisce un migliaio di €. Che ci faccio? Diminuisco il mutuo? Faccio due conti, il risparmio mensile sarebbe irrisorio, circa 6 € al mese. Allora mi dico che è meglio metterli da parte per il non si sa mai. Visto che sono anche cliente delle Poste guardo cosa offre di buono la cara vecchia posta e che ti trovo? Dei certificati di credito della banca che mi ha erogato il mutuo con un rendimento del 12%.

Ma che sono impazziti? Io pago meno del 5% alla banca, questa vende  alla sorella il mio mutuo al 5% e mi offre il 12% se compro dei suoi certificati? Se non fosse che è una grossa banca, sarei tentato di pensare che sia sull’orlo del fallimento, quindi faccio un bel BFP con rendimento al 4,5%. Ma non è finita. Un paio di giorni fa apro la cassetta della posta e c’è una lettera pubblicitaria di una finanziaria, che guarda caso è una costola della banca che mi ha erogato il mutuo. La finanziaria mi offre un prestito di 6.000,00 € al tasso del 14%.

Ha una logica tutto questo? Magari sono gli stessi soldi che l’Europa ha concesso alle banche al tasso dell’1% per evitare che fallissero. Ditemi che sto sognando e che questa è pura follia finanziaria, in caso contrario qui c’è qualcosa che proprio non va.

Chi è il più avvantaggiato in questo momento? Io, che non avendo necessità di 6.000,00 al tasso del 14%, pago il 5% dando in garanzia un immobile? o la banca che vende alla sorella il mio debito garantito? o quel tizio che per comparsi un televisore 3D o un’automobile pagherà il 14%? o ci stan prendendo tutti per i fondelli visto che magari i soldi li tirano fuori dalla BCE al tasso dell’1%, cosicché anche chi non comprerà una casa o un 3D pagherà il suo obolo?

Annunci

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica, sc-arti e mestieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

48 risposte a Affari di famiglia

  1. fab ha detto:

    Temo, l’ultima che hai pensato… sob sob

  2. semprevento ha detto:

    omammaaaaaaaaa!!!!

  3. Patrizia M. ha detto:

    Propendo per la seconda… ci prendono per i fondelli….
    Direi che è bene riflettere molto prima di fare qualche cosa di avventato sulla base di ciò che le banche, le consorelle, le poste e company, propongono continuamente… Mahh, bohhh, sobbb

  4. ross ha detto:

    girala come vuoi, ci rimettiamo sempre noi…
    (fa’ pure rima..)
    Serena notte Ross 😀

  5. in fondo al cuore ha detto:

    ormai non mi sorprende più nulla….tanto sia Banche che partiti ormai fanno liberamente quello che vogliono…..hai sentito l’ultima? Hanno votato in blocco contro i controlli ai bilanci dei partiti!!!! Ma è possibile che possano fare i loro porci comodi come vogliono?????? 😦

    • popof1955 ha detto:

      e non hai visto cosa ha fatto la presidente del Lazio? Risparmi per 20mldi, non potevano pensarci prima? La vera antipolitica è proprio l’esercito di politici e non solo per i soldi dei rimborsi ai partiti ma per mille altri sprechi.
      Ho sentito che ieri in Friuli è stato inaugurato un nuovo tribunale che è stato chiuso con il decreto Salva Italia e le competenze trasferite a Udine.

  6. pierperrone ha detto:

    … così va il mondo, Cocco!

    No, scherzo.
    Tu la hai presa dal lato della finanza.
    Potevamo parlare anche delle arance siciliane, che vengono fatte marcire siugli alberi mentre ci compriamo quelle spagnole o israeliane, delle alici e del tonno in scatole, pescati (non le scatole,Ciccio!) nei mari italiani e poi fatti viaggiare sopra e sotto per mercanti e stabilimenti, o i omodori mandati al macero … e così via.
    E’ il costo del capitalismo.
    Che non è gratis.
    Per nessuno.
    Poi, quando non hai più niente per pagare il prezzo del biglietto, ti licenziano.
    E puoi passare fra i disperati.
    Lì, troverai un miliardartio mormone che tiprenderà a calci nel … fondo schiena, tanto non gli servi (ma il berlusca fu più esplicito, cogline di oppositore!) e correrai tra le braccia del negro Obama che ti metterà un ciuccetto in bocca e ti canterà una bella ninna nanna.
    Non so se conviene resatre qui in Europa.
    Mamma Merkel è un pò troppo severa, papà Hollande ha già troppi ca…voli per la testa, con le sue due mogli/compagne, per pensare a noi e gli zii olandesi e finlandesi non vogliono lasciarci più niente in eredità.
    Il nostro padre putativo, il buon Mario (Monti, non Draghi), ci fa ingoiare medicine troppo amare, mentre … lo chansonnier di turno ci ammalia con i suoi cantici delle sirene (certo, però, che la promessa di cancellare l’IMU è straordinaria! Un’esca a cui abboccheranno molti pescioloni che, poi, inconsapevolmente, finiranno in scatola, forse dopo un trattamento industriale in stile teutonico).

    Beh, che dire?!
    Non ti piace il programma della serata?
    Accendi il tiggì.
    Non vedi come sono solerti i nostri parlamentari (centrali e regionali)?
    A far che?
    E me lo chiedi?
    Tieniti stretto il portafogli (ma se prima ci guardid entro, fai attenzione, puoi vedere il noto fenomeno della fisica che si manifesta atraverso l’evaporazione dei bigliettoni!!!)!!!!!!!!!!!!!!

    Un abbraccio ed un saluto a tutti
    Piero

    • popof1955 ha detto:

      Il fatto è Piero che non crediamo, io almeno non credo, nel futuro che viene promesso dai pulpiti o dai palchi, come ben dici si paga tutto e una riserva ci vuole, se ti bruciano il futuro, come il buon mister B ha fatto per 18 anni (anni in cui ho cambiato tre case, quattro macchine, tre moto e tutti i mobili e gli elettrodomestici di casa, al pensiero che prima o poi tutto andava in fumo) cogli l’attimo e vivi di ricordi nel momento in cui si rimettono i piedi per terra 🙂

  7. serpillo1 ha detto:

    Hai ben titolato il tuo post: forse, l’unica cosa semplice (?) da fare, e’ cambiare le persone che ci governano…….

    • popof1955 ha detto:

      … che stanno cercando di far quadrare il cerchio di modo che anche con uno spostamento del 10% dell’elettorato valga la massima gattopardesca “tutto cambi per restare uguale”

  8. arielisolabella ha detto:

    che bello si parla di banche ..cosi’ mi faccio due risate..guarda la risposta verita’ e’ cio’ che gia’ e’ accaduto si replica.crollo dei valori dei mutui cartolarizzati(il tuo per esempio) dovuto all’uso improprio della leva finanziaria sugli stessi( i certificati al 12%) e conseguente bolla in espansione
    poi tu non paghi piu’ ed il valore del cartolarizzato crolla…idem tutto il castello di carte finanziario costruito sul tuo paghero’ e voila’….la banca lehman e’ fallita!!!…corsi e ricorsi storici amico mio…puoi contarci!!!!!….. di questa ..m….ehm…ne vedo tutti i santi giorni……………

    • popof1955 ha detto:

      la mia è una storia un po’ particolare, diciamo che ho chiesto il mutuo in una ventata di altruismo, tanto che la banca mi ha erogato il 20% in più di quello di cui necessitavo proprio nel momento in cui a tanti venivano rifiutati. Facciamo l’ipotesi che oggi entrassi in possesso di un importo pari al valore del mutuo, la tentazione di tenermi il mutuo e investire in certificati della banca sarebbe forte. Solo che i certificati sono covered warrant, e le prospettive non sono rosee 🙂

  9. liù ha detto:

    Credo che la tua ultima ipotesi sia la più ovvia!

    o ci stan prendendo tutti per i fondelli visto che magari i soldi li tirano fuori dalla BCE al tasso dell’1%, cosicché anche chi non comprerà una casa o un 3D pagherà il suo obolo?
    Ciaoooooooo
    liù

    • popof1955 ha detto:

      E chi vuoi che paghi i soldi che da la BCE?
      Quando c’erano delle feste in piazza, mia nonna diceva “sarei contenta se avessi 100 £ per ognuna delle persone che ci sono qui oggi”, sembrava una cosa buttata li, era una grande verità, 100 £ erano una sciocchezza, ma moltiplicate per 30.000 diventavano 3.000.000. Sulla scorta di questo ragionamento mi chiedo “quanti francobolli da 60 centesimi, vengono venduti in un giorno?

  10. con tutti ‘sti %, m’è venuto mal di testa…

  11. Beppeley ha detto:

    Sei davvero sicuro di quel tasso di rendimento, ovvero 12 % ?

    Se ci giri il link ci do un’occhiata…

    Oppure qualche altra fonte di informazione…

  12. mi sta scoppiando la testa,,,,banche mutui interessi debiti…

  13. ili6 ha detto:

    Ormai l’obolo lo paghiamo tutti e per tutto, anche per l’aria che respiriamo.
    Le banche, poi…

    • ili6 ha detto:

      riprendo il commento che ho dovuto interrompere…
      le banche poi mi sconcertano non solo per la poca chiarezza, per i tranelli nascosti ai più nel marasma delle opzioni, per la famelicità di danaro se non dichiarata di certo dimostrata, ma anche per il mancato adeguamento alla società odierna. Provo a spiegarmi : sappiamo tutti che ormai e purtroppo si va verso l’incertezza lavorativa o per dirla in modo più ottimistico e di tendenza, verso il modello americano, cioè verso la mobilità, quindi in parole povere verso il lavoro a tempo determinato. I giovani oggi fanno salti di gioia se ad es riescono ad acciuffare un contratto biennale in un call center, contratto che poi magari si rinnova per altri 6 mesi, poi per altri 9 e via dicendo. Ebbene, se questi giovani si presentano in banca per ottenere un mutuo per l’acquisto di un bivani, la risposta è NO perchè si pretende la garanzia di un contratto a vita.
      I giovani sono i veri svantaggiati da questi perversi meccanismi , i giovani e le loro famiglie: cioè tutti.

      • popof1955 ha detto:

        e se anche hanno un lavoro a lungo termire (o indeterminato) e magari sottoposto a qualche rischio, inseriscono clausole vessatorie tipo un’assicurazione sulla vita, come se quella lavorativa no bastasse. Poi diciamo tanto degli USA, ma li lasciato un lavoro bene o male un’altro lo si trova (dicono), anche se quando in USA resti senza lavoro perdi l’assistenza sanitaria, ma le telecamere si fermano poco sui nuovi poveri, mostrano sempre e solo le insegne al neon accese e le auto che filano su strade a 10 corsie, e la FIAT … non si sa come va a finire (dicono che la 500 vada a ruba in USA).

      • ili6 ha detto:

        sai che ho un impegno associazionistico da portare avanti e per questo ho appena completato il giro delle banche per una eventuale sponsorizzazione su un evento che stiamo organizzando.
        Al di là di una banca (quella in cui sono socia) che sponsorizzerà senza nulla pretendere, solo la pubblicità nei manifesti, le altre hanno parlato chiaro: ogni 5 nuovi correntisti che mi porterà dalla sua associazione, 1000 euro di sponsorizzazione.

        !!!

  14. popof1955 ha detto:

    Siamo solo numeri (ma coscienti) 😉

  15. accantoalcamino ha detto:

    Cia o popof, se non ci fossi dovrebbero darti un blog, perchè da te trovo risposte e che risposte, una bella serata a te 🙂

  16. Thanks for the attendance
    love of greetings from us.
    Wolfgang

  17. Emilio ha detto:

    Quando finiranno di prenderci in giro…

  18. bruce ha detto:

    Ciao popof,
    ho apprezzato le tue visite “silenziose”.
    Mi fa piacere che c’è ancora gente che legge cose di scienza.

    Per il resto? … Ho fatto causa ad una banca durata 14 anni. Vinta! Soddisfazione non da poco.
    Buona giornata

    • popof1955 ha detto:

      Grazie anche a te Bruce. Quando in questo post ho scritto di blog molto interessanti c’era anche il tuo e scusami se non ho lasciato commenti, la scienza e l’astronomia sono molto interessanti, ne leggo come fruitore delle esperienze altrui.
      Complimenti per aver vinto una causa contro una banca, io spesso ho avuto ragione con loro, mi è rimasta la soddisfazione ma qualche inevitabile spesa in più, comunque inferiore a quelle previste da clausole vessatorie in cui sono esperte.

  19. mizaar ha detto:

    c’è sicuramente qualcosa che non va!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...