Quando dal ministero piovono prima lacrime e poi lacrimogeni

Agghiacciante, a dir poco è agghiacciante. Vedere quelle foto, quelle immagini che mostrano come dei difensori “dell’ordine” prendano di mira con ridicoli lacrimogeni che sparano su chi seppure incazzato lancia solo slogan, è estremamente deprimente.

Quattro gatti codardi e prezzolati, dalle finestre o dalle terrazze del ministero,  lanciano lacrimogeni urticanti su gente che si è rotta le scatole di sentire i loro padroni, di vedere i loro padroni prendere per i fondelli il popolo, ovvero gli inermi che appena appena alzano la voce si vedono bersagliare con armi improprie in maniera impropria.

Altro che grillismo, questi dimostrano di avere solo il grilletto facile, chissà che fatica avrà fatto il capo (quello ufficiale) della polizia per tenerli a bada. Il grillismo a cinque stelle (i colonnelli si fermano a tre, l’Europa ne ha dodici) fa comodo a chi vorrebbe cambiare la società ben sapendo che non cambierà.  Da chi si reca alle urne pensando di fare chissà quale atto di protesta guidati da un leader che sa nuotare anche tra le correnti dello Stretto, figurarsi tra quelle della politica. Politica che intanto fa i suoi porci comodi, ingrassando i suoi maiali nella stalla e che si difende lanciando pedardi dalle finestre delle sue roccaforti.

PS.: E’ arrivata sui giornali la notizia che una perizia dei Carabinieri ha stabilito che si tratta di lacrimogeni che urtando il palazzo si sono divisi in tre parti e poi sono rimbalzati verso terra.  Certo anche ai migliori, ogni tanto capita che sparino in aria e centrino un palazzo, meglio non affacciarsi in certi frangenti.

Annunci

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica, sc-arti e mestieri. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Quando dal ministero piovono prima lacrime e poi lacrimogeni

  1. in fondo al cuore ha detto:

    sempre più schifo!

  2. cordialdo ha detto:

    Bravo Paolo! Vedo che ti sei incazzato anche tu!

  3. eh….fà incazzare sì

    • cordialdo ha detto:

      Mi, io intendevo dire che era ora che tutti incominciassimo a farlo!!! Francamente non mi sembrava che, tranne pochi predicatori al vento, molti altri avessero chiara la situazione e fossero disposti a correre qualche rischio personale.

  4. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto and commented:
    Add your thoughts here… (optional)

  5. annapos ha detto:

    Velká část světa je naštvaná, zlo má velikou moc a chce zvítězit, lidé stojí, dívají se a mlčí?
    CO DĚLAT? JAK ŽÍT? JAK NEPLAKAT?

  6. Rebecca Antolini Pif ha detto:

    Buon fine settimana caro Paolo.. speriamo che si sveglia la coscienza umana 😉 Pif♥

  7. gabriarte ha detto:

    con il sedere al caldo e con i nostri soldi aspettano e ordinano.La fame, l’ignoranza e la sottomissione penseranno a ripulirgli la piazza Non è la guerra tra poveri che dobbiamo fare ma la guerra ai potenti ciao

  8. arielisolabella ha detto:

    qui a Torino c’erano camionette cariche di agenti in tenuta antisommossa scudi e quant’altro sembrava di stare in guerra!!! io ero all’unione industriale per un corso e sembrava di stare nella curva ultra’ dello stadio!!!…mah……..mi sembrano andati fuori di testa….quando il potere e’ minacciato tira sempre fuori il peggio di se’!!!cmq mi ricordo che quando ero ragazza io non e’ le cose andassero meglio ad ogni manifestazione c’erano botte feriti e pure qualche (per fortuna raro) morto….il mio figliastro dice di avere una coscienza civile e partecipa a tutto cio’ ma io sono terrorizzata se ne avessi l’autorita’ lo chiuderei in casa!!! pensa che durante una manifestazione degli autonomi io ed una mia amica che guardavamo da sotto i portici siamo state fatte sfollare con lo ..sfollagente!! roba da chiodi veramente…e poi si meravigliano se li prendono a sassate…

  9. Beppeley ha detto:

    Siamo una società in declino e non solo noi – italiani vecchi ed incapaci di intravedere l’avvenire -ma anche il resto del mondo Occidentale.

    L’altra sera, mentre scorazzo in rete, mi imbatto casualmente in questo sito che parla della crisi in Spagna (http://www.ilcorpodelledonne.net/?p=13605). Un bell’articolo che spiega con chiarezza cosa è successo da quelle parti e che, forse, può anche faci capire qualcosa della nostra Italia.

  10. ili6 ha detto:

    le ultime notizie infatti dicono che il lacrimogeno sia stato lanciato da terra e poi sia rimbalzato giù ed altre notizie parlano di tafferugli alla Bocconi con Monti nei paraggi e idem per la Cancellieri con carica della polizia . ma davvero si pensava che la gente vessata e spremuta come un limone si limitasse a spegnere la tv o a disertare i seggi elettorali?Nessuno di lorsignori ha capito quanto siamo incazzati? che stiano allora ben chiusi nei loro palazzi perchè applausi ne riceveranno ben pochi. Tutti.

  11. popof1955 ha detto:

    Reblogged this on libera…mente and commented:

    Add your thoughts here… (optional)

  12. fab ha detto:

    ci hanno preso in giro per anni, ci hanno fatto sapere solo quel che volevano, hanno cercato di addormentarci con certa rai, ora vogliono farci avere anche le allucinazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...