Il sunto del giorno

C’è un momento della giornata che ha un suo fascino unico, è quando il sole lascia il cielo per tuffarsi oltre l’orizzonte, tutto acquista un colore particolare che non è più giorno e nemmeno sera. Il buio comincia ad avvolgere le cose e il cielo assume colori particolari, mentre le vetrine si accendono, come fossero diapositive che tappezzano le città.

sicilia di febbraio 038sicilia di febbraio 033

Annunci

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in fotografia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

31 risposte a Il sunto del giorno

  1. roberta ha detto:

    stupendi i colori!!!!
    poi quella pianta d’arancio lì…. son bellissime!

    • popof1955 ha detto:

      Erano tanti anni che non andavo in Sicilia in inverno, non ricordavo nemmeno io che quelle piante che in estate son solo foglie verdi, fossero agrumi da frutto, e poi il colore di quella sera era davvero stupendo, tanto da far sembrare le arance delle sfere luminose.

  2. in fondo al cuore ha detto:

    Molto belle, un’atmosfera fantastica! 🙂

  3. Beppeley ha detto:

    Quello che hai descritto – fantastico – è ancora più straordinario viverlo in montagna.
    Tu sai sicuramente di cosa parlo.

    Ho appena finito di rivedere le foto che ho fatto nel 2006 al rifugio Vittorio Emanuele in Valsavarenche…prima che il sole scomparisse dietro le vette….

    Lascio a te immaginare…anche l’alba successiva…

    • popof1955 ha detto:

      E’ parecchio che non vivo un’alba o un tramonto in montagna ma la meraviglia dello spettacolo me la porto dentro e spero presto di avere occasione di poter rivivere (e fotografare) il magico momento di quando la neve si colora d’azzurro o di rosa.

  4. Patrizia M. ha detto:

    E le tue foto lo dimostrano benissimo, sono belle belle!!
    Ciao, Pat

  5. Alidada ha detto:

    uno spettacolo! Complimenti per il colpo d’occhio! 🙂

    • popof1955 ha detto:

      A volte mi dico che bisognerebbe sempre avere la macchina fotografica appresso, ci sono sempre immagini da immortalare, come l’altro ieri che qui ha nevicato abbondantemente, la fotocamera era nel cruscotto ma la fretta di arrivare al lavoro ha cancellato il paesaggio che si mostrava, parafrasando occorrerebbe lavorare meno per goderne tutti 😉

  6. Harielle ha detto:

    Foto che sembran dipinti…e rendono magica l’atmosfera che ci circonda. Complimenti per gli scatti 🙂

  7. serpillo1 ha detto:

    La tua prima foto mi ha colpito.
    Il caldo colore del palazzo a sinistra mi ha fatto pensare ad un quadro di Van Gogh “Esterno del caffè di notte”… anche se nella tua foto non ci sono i tavolini e le stelle..

  8. che belle foto! davvero uno dei più bei momenti della giornata…….

  9. ili6 ha detto:

    Perchè certi momenti, certi attimi, certi panorami spettacolari li notiamo soprattutto quando siamo in vacanza? Forse perchè siamo più rilassati o più attenti a guardare e magari più predisposti a farci sorprendere dalle bellezze dei luoghi.

  10. pierperrone ha detto:

    condivido, Popof… bisognerebbe avere sempre la macchina fotografica appresso!!!
    Belle le foto e … sensibile l’animo!

    Un abbraccio,
    Piero

  11. mizaar ha detto:

    una bellezza da mozzare il fiato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...