Laura Boldrini: intelligenza emotiva

Sotto sotto sento di dovere un grazie al M5S, se non fosse stato per la sua pressione, il nome della nuova presidente della camera non sarebbe venuto fuori. Il passaggio dall’alto Commissario ONU per i Rifugiati alla presidenza della Camera dei Deputati dimostra che si il cambiamento è possibile e auspicabile all’interno delle nostre istituzioni, ma non solo, dimostra che chi alle ultime elezioni ha espresso un certo voto non lo ha fatto per conservatorismo ma per il fatto che all’interno di quella coalizione ci sono molti elementi che meritano di essere portati a galla.

Le sue parole all’atto dell’insediamento hanno un fascino e una forza incredibile. Accidenti, una volta tanto il parlamento ha saputo meritarsi lo stipendio, speriamo continui. 

Annunci

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a Laura Boldrini: intelligenza emotiva

  1. accantoalcamino ha detto:

    Che bello Popof leggerti così positivo, hai ragione, speriamo continui così, dai che, tra il nuovo Papa e un nuovo governo forse ci siamo 😉

  2. ili6 ha detto:

    Sa di nuovo, di vere pari opportunità e anche di Sicilia : mi piace!
    😉

  3. Mery ha detto:

    L’ho scritto anche su fb, quasi quasi sto pensando di non suicidarmi più 😀

  4. in fondo al cuore ha detto:

    L’inizio è molto buono….speriamo continui….

    • popof1955 ha detto:

      I famosi otto o nove punti di condivisione tra PD e M5S sono una coa reale, tutto sta nel volerli realizzare davvero affinchè una speranza non si trasformi in sogno.

  5. gabriarte ha detto:

    sento il profumo di mimosa e di primavera nel tuo blog ciao sono soddisfatta anch’io ciao

  6. mizaar ha detto:

    ho postato per intero il discorso della boldrini perchè sono parola davvero belle che meritano di essere pubblicate. adesso che al senato c’è anche pietro grasso mi auguro davvero che la nostra politica prenda un passo diverso. ciao paolo, quante mimose! 😀

    • popof1955 ha detto:

      Ho trovato su you tube il video del discorso, una standing ovation così non si vede, vive e sente tutti i giorni 😉

      • mizaar ha detto:

        è vero. ci sono stati momenti realmente emozionanti. e lei è davvero una persona che sa coinvolgere quelli che l’ascoltano – dal ” vivo ” è molto fascinosa! 🙂

  7. fab ha detto:

    condivido il discorso, ora vorrei vedere fatti oltre le parole

    • popof1955 ha detto:

      Quello di ieri è già un fatto importante, altri fatti si spera che trovino modo di condensarsi per dar vita a una nuova speranza di ripresa, i mezzi ci sono.

  8. paperi si nasce ha detto:

    Sono felicissimo dell’elezione della Boldrini, che ho sempre ammirato e della quale ho apprezzato tantissimo il discorso di oggi.
    Permettimi una riflessione sul tuo “incipit” con il ringraziamento ai grillini, che trovo condiviso un po’ dappertutto in rete.
    Da un certo punto di vista lo condivido pure io: l’ingresso di prepotenza dei grillini nei palazzi del potere ha dimostrato palesemente e irrevocabilmente qualcosa che la politica avrebbe dovuto capire già da un po’: bisogna fare spazio a facce pulite e a persone oneste e con un curriculum irreprensibile.
    Se non ci fossero stati i grillini tanti politici avrebbero continuato a inciuciare e a suonare come l’orchestrina del titanic (vedi D’Alema che il giorno dopo l’esito delle elezioni già puntava a un accordo con il centrodestra…).
    Tuttavia, sulla pressione grillina, la sinistra ha saputo tirare dalla sua “manica” due assi dello spessore di Boldrini e Grasso. Due persone con capacità, cultura e idee. Ha saputo cioè reagire alla sollecitazione con senso dello Stato e della politica vera.
    Non so se le altre parti in gioco avrebbero saputo fare altrettanto, a partire dallo stesso M5S, che per esempio sulle tematiche dell’immigrazione e dell’accoglienza ha sempre avuto una posizione più vicina a quella di Calderoli che a quelle della Boldrini.
    Giusto per ricordare che non sono “tutti uguali”; come il qualunquismo corrente vuole farci credere.
    Scusa il…pippone!

    • popof1955 ha detto:

      Sono ragionamenti che faccio anch’io, il M5S può essere una bella scossa, ma devono perseguire anche una linea più coerente con quello che chiede e vive il paese.
      Non preoccuparti dei pipponi, scrivere e leggere fa bene 🙂

  9. ventata d’innovazione…auguriamoci il meglio 🙂 buona domenica

  10. lastufaeconomica ha detto:

    Perfettamente d’accordo con “Paperi si nasce” e il suo…pippone !!! Io sono ottimista, anche se i serpenti continuano a strisciare.
    Bravo Popof, hai sempre degli articoli molto interessanti e intelligenti.
    Solo, scusa sai, mi dovresti spedire un paio di occhiali scuri, tutta questa mimosa mi abbaglia…e spero che ciò che rappresenta, cioè le donne, abbagli molta altra gente.
    Buona settimana e abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...