Il peso di una goccia d’acqua

Una a una luccicano nel buio

CSC_0058

Danzano su esili foglie

CSC_0044

Restano sospese a lungo

DSC_0052

Quanto pesano le gocce d’acqua prima di mischiarsi al resto?

CSC_0056

 

Advertisements

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in fotografia, pensieri spaiati. Contrassegna il permalink.

27 risposte a Il peso di una goccia d’acqua

  1. Rebecca ha detto:

    Ciao Paolo… bellissime foto… qui piove sembra il diluvio universale… il mio cortile sembra un canale di Venezia… se piove ancora cosi fino dmani … posso prendere un canotto per andare nel mio orto 😆 … abbi una serena serata ti abbraccio Pif

  2. liù ha detto:

    Bellissime foto,complimenti!
    Qui sembra sia ritornato febbraio,cielo nero ,vento forte e pioggerellina sporca di sabbia del deserto.
    Buona serata Paolo!
    liù

    • popof1955 ha detto:

      Sai Liù nel nostro (perché ancora lo sento anche mio) i colori della primavera sono il giallo, il rosso e il verde, qui invece in primavera i fiori dominanti hanno colori tenui, il bianco dei ciliegi e dei cespugli, come le fotinie della terza foto, o il sambuco, mentre i pruni hanno colori brumosi, come il vino scruro. Nel colore hanno calore.

  3. luciabaciocchi ha detto:

    Ma che bravo Paolo riesci a cogliere il lato positivo di ogni cosa. E’ vero la primavera sembra lontana, ma nella mia campagna umbra il paesaggio è una meraviglia,le colture sono verdissime e i prati sono fioriti come non si vedeva da lungo tempo, l’acqua è sempre come fonte di vita!
    Lucia 🙂

    • popof1955 ha detto:

      La vita germina a primavera, con l”abbondanza d’acqua c’è rigoglio. Pensa alle foglie di quercia di due post fa, occorre fermarsi a cercare le cose piccine.
      Chissà che bello in questo periodo da te, l’acqua disseta le colline e scivola via e lasciando che i prati fioriscano dei semi trasportati dal vento.
      Sai stasera ho acceso il camino, lo considero un regalo di questa primavera, e peccato non mi sia possibile fissare un’immagine di fiori sullo sfondo del fuoco.

  4. marco ha detto:

    Che foto meravigliose!! Le gocce d’acqua sui fiori e sulle chiocciole dopo che è piovuto..

    • popof1955 ha detto:

      Benvenuto Marco. Ti ringrazio del commento, sai però un cosa? le gocce le sto inseguendo da tanto tempo, non è il risultato migliore quello di queste foto, vorrei riuscire a riprendere i riflessi dentro le gocce ma con la digitale ancora non ci sono riuscito, ma non dispero, questa lunga pioggia sembra quella giusta.

  5. mariella1953 ha detto:

    Ciao
    Pure qui da me piove e piove…..
    Stasera sembrava autunno…..

    • popof1955 ha detto:

      Spero non faccia danni, perché sai quando ad una stagione d’incendi ne segue una di piogge è un disastro, la terra si sgretola senza che niente la trattenga. Ma è altrettanto vero che gli arbusti riprendono vigore e con la forza della loro gioventù riescono a contenere lo scivolamento.

  6. ili6 ha detto:

    Potrebbero pesare pochissimo, potrebbero essere carezze che dissetano, potrebbero, invece, far traboccare anche il più capiente dei vasi.
    Come sempre tutto è relativo.

    Foto molto belle, come sempre. La seconda, poi, pare si possa accarezzare.

    Non ci posso credere che hai acceso il camino! Oggi qui giornata grigia, vento forte, poche gocce d’acqua e sabbia gialla del dirimpettaio che si è posata ovunque. Ma c’è tepore e in classe eravamo tutti a maniche corte.

    • popof1955 ha detto:

      La terza foto se ci clicchi su due volte la ingrandisci e puoi scoprire tra i piccoli petali delle gocce che si mimetizzano, come carezze nascoste.
      Ieri la temperatura esterna è scesa a 12°, in casa 19°, un po’ di fuoco non fa male 😉

  7. serpillo1 ha detto:

    La natura non finirà mai di stupirci!

  8. Complimenti, Paolo! 🙂

  9. Belle, belle, le foto. La poesia di una goccia d’acqua!
    Un abbraccio, Paolone.
    Piero

  10. ross ha detto:

    Acqua fonte di vita! però fa’ veramente freddo! certo che le immagini a volte sono più poetiche della poesia stessa.
    Buona Domenica,Ross 😀

  11. mizaar ha detto:

    belle foto, bellissime. anche qui il tempo non è stabile: ieri, ad esempio, c’erano 28 gradi oggi ce n’è 19. vattelappesca, se è strana ‘sta primavera!

    • popof1955 ha detto:

      Così strana no, era stao anticipato dalle cassandre ecologiste che con le emissione dei gas serra, con l’aumento delle temperature polari, l’atmosfera avrebbe trattenuto maggior nuvolosità e un abbassamento di temperature in zone miti. Già penso alla nevosità del prossimo autunno/inverno.

      • mizaar ha detto:

        qui di nevosità non ce n’è per niente, durante l’inverno. temo piuttosto una estate atlantica 😦

      • popof1955 ha detto:

        L’estate più equilibrata l’ho vissuta in Bretagna, quando faceva caldo si arrivava a 25-26°, per il resto tra i 16 e i 22, non male in agosto 😉

  12. lupus.sine.fabula ha detto:

    PIacere di conoscerti e di leggerti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...