I colori del Giro d’Italia

Oggi il giro è passato vicino casa mia. La macchina fotografica naturalmente ha cominciato a scalpitare per immortalare qualche istante della corsa e della sua cornice teatrale.

L’ho accontentata. Ecco alcune foto di quel passaggio gioioso.

Chi vuol vedere l’intera cartella di foto può cliccare QUI.

Advertisements

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente Umano, fotografia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

23 risposte a I colori del Giro d’Italia

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    Quanto e facile oggi di fare un scatto di un foto… anni fa solo la stampa avevo l’opportunità di mostrare foto quasi immediato… oggi ognuno di noi poi attraverso i blog essere un bravo giornalista… 😉 Buon giovedì…

    • popof1955 ha detto:

      L’invenzione del digitale in questo campo ha semplificato molto la vita comunicativa dando la possibilità di condividere subito ogni cosa. Se vai al link della cartella potrai vedere altre foto, oltre che alla carovana ne ho fatte altre a chi telefonava in attesa dei girini, una mania comunicativa intergenerazionale 🙂

      • Rebecca Antolini ha detto:

        Anche io sto sempre scattando tante foto… ho tantissimi chiavi a USB … roba da pazzi… credo Tatanka e il cane più fotografato del mondo…… solo su ti lei abbiamo 30 chiavi a 32 MB a ciascuno 😀

      • popof1955 ha detto:

        Io scarico tutto sui cloud onedrive e google e ogni tanto salvo tutto su di un disco esterno liberando il pc. I cloud consentono di poter visiobare ovunque ed in ogni momento le proprie foto.

      • Rebecca Antolini ha detto:

        sai io non so nemmeno cosa e un cloud (nuvola) ho ancora windows xp sp2 e posso per ora solo usare come browser opera gli altri non funzionano più non mi danno il supporto… anche l’antivirus avast solo un mese poi disinstallare e reinstallare… sono un pò stanca del pc… 😉

      • popof1955 ha detto:

        Forse è arrivato il momento di comprarne uno nuovo, rappresenti una rarità da record 🙂

      • Rebecca Antolini ha detto:

        .. sai il mio problema e non riesco staccarmi di qualcosa che funziona ancora… ho ancora il mio primo pc qui a canto a me era un vecchi windows 95… lo uso come album fotografico e gia stra pieno di foto… e il resto come gia detto ho su USB … aspetto fino funziona poi vedremo… avevo ancora fino 6 mesi fa un semplice cellulare solo per il fatto che si prenota il medico con SMS… e anche le ricette con SMS dovevo prendere un smartphone… perché il vecchio non funzionavano più bene la tastiera 😀

  2. La il@ ha detto:

    In questo momento invece sta passando a un paio di chilometri dal mio ufficio 🙂 Ma non lo vedrò. E va beh.. 🙂

  3. La il@ ha detto:

    Peccato perderlo, soprattutto per la “sua cornice teatrale”, come ben definisci tu. Intorno ai grandi eventi c’è sempre un movimento interessante da cogliere e immortalare 🙂

  4. mariella1953 ha detto:

    belle le foto! e bello il giro! mette allegria questa carovana!
    l’anno scorso sono stata a vedere la cronometro che hanno fatto sulla ciclabile,Sanremo era tutta rosa,uno spettacolo nello spettacolo
    ho visto ultimamente il santuario di Caravaggio,ci siamo capitati per caso andando da Soncino a Rivolta d’Adda
    buon pomeriggio

    • popof1955 ha detto:

      A gare a cronometro non ho mai avuto occasione di assistere, di sicuro offrono molti spunti.
      Avevo visto e letto il tuo post sul giro qui intorno e mi hai messo la voglia di andare a fare un giro a Pizzighettone. La prossima volta che capiti da Caravaggio passa a visitare il piccolo monastero di San Bernardino. un piccolo gioiello d’arte a cui prima o poi dedicherò un post.

  5. bukurie ha detto:

    Sono molto belli i tuoi scatti . Oggi sono passati anche dalle mie parti e li ho fotografato pure io . Un sorriso 😊

  6. Che giostra di colori e sensazioni! Bravo Popof!

    • popof1955 ha detto:

      Grazie Marina. Sappi che se sono andato a vedere transitare il giro un poco l’ho fatto anche per te che sei un’appassionata . Purtroppo al giro adesso manca il silenzio interrotto dal suono delle centinaia di ruote sull’asfalto e il trepidio corale di giunti e cambi, oggi il suono di altoparlanti e rombi di motore abbatte tutto. Però con le foto si può anche immaginare che tutto sia come prima. Ciao 🙂

  7. ili6 ha detto:

    E certo che la macchina fotografica si è messa a sussultare per un’occasione del genere! Le foto sono molto belle e hanno immortalato una fase di un Giro che per noi è stato grande! 😉

    • popof1955 ha detto:

      In genere rifuggo dalle manifestazioni di giubilo, altre volte ho avuto occasione di assistere al giro d’Italia e mai ho fatto una foto, sto scoprendo intanto che fotografare momenti di sport è la cosa che mi riesce meglio, ed è anche merito di mio figlio che mi costringe a fotografare a tutte le sue partite e gestire il suo blog https://incampoblog.wordpress.com/

  8. unpodimondo ha detto:

    Complimenti! Bellissime Foto!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...