A cercar la Luna sul Monte Pora

Il Monte Pora (1880 mt) è un massiccio composto da un gruppo di cime che formano un insieme montuoso nelle Prealpi Bergamasche, collocato in Val Seriana e precisamente nella Val Borlezza, nella Conca della Presolana, ovvero nel cuore delle Prealpi Orobie. Appena sotto a questo monte c’è Castione della Presolana da dove parte una strada che in breve tempo porta alle Malghe di Pora. Una meta ideale per un’escursione di fine inverno con la Luna piena. Il freddo non è eccessivo, anzi ormai si è in fase di disgelo anche se la montagna è ancora abbondantemente innevata.

Inizialmente il percorso era previsto con l’uso delle ciaspole, ma considerando che queste rallentano il passo e la neve non è ghiacciata, ne abbiamo fatto a meno anche se per un breve tratto, dove le gambe affondavano sino all’inguine, sarebbero state utili. Scarpinare  in montagna  all’imbrunire mentre le vette sfumano accarezzate dagli ultimi raggi di sole e con la Luna che si alza all’orizzonte, ha tutto un fascino particolare, un appuntamento da non rinviare.

Ma siamo in marzo, a tre giorni di sole non ne segue uno altrettanto luminoso, c’è una leggera foscia e cirrostrati che tendono ad accumularsi. Con un poco di fortuna e il contributo di madre natura qualche discreta foto ci può scappare.

Cosi con il consolidato gruppo di amici del CAI, nel tardo pomeriggio di mercoledì ci si è incamminati costeggiando la pista da sci per proseguire su una strada sterrata ancora ammantata di neve. Dopo 45′ di cammino abbiamo raggiunto il rifugio Magnolini . Da qui si è proseguiti sino al Monte Alto (1723 mt) che raggiungiamo dopo mezz’ora. La visuale si è allargata a 360 °sulle Valli Camonica, Cavallina, Seriana e di Scalve.

Percorrendo le piste battute o con piacevoli percorsi fuori pista, abbiamo percorso a ritroso l’ultima salita raggiungendo il Rifugio Pian del Termen, dove ci attendeva la cena.

Ma ecco, poco prima di tornare a valle, la Luna che si fa spazio tra le nubi.

(cliccando sulle foto si attivano le slide)

Advertisements

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente Umano, fotografia, vivere la natura e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a A cercar la Luna sul Monte Pora

  1. Che meraviglia! E quanti ricordi di quelle valli… avevo una casa in val Cavallina, a Endine Gaiano. Quante escursioni nelle Alpi Orobiche col mio amato fratello… Grazie, stupende immagini!

  2. Immagini davvero suggestive, poetiche. Mi hai fatto fare una bellissima passeggiata, grazie!

    • popof1955 ha detto:

      Grazie a te Pina per questo tuo commento.
      Qualche mese fa stavo per abbandonare il blog, per fortuna non l’ho fatto perchè a tutti gli effetti è bello poter condividere con altri, anche mai conosciuti prima, esperienze ed emozioni.
      Grazie ancora 🙂

  3. Rebecca Antolini ha detto:

    Bellissime foto caro Paolo, e poi tutto questo ti da la sensazione della pace… adoro la neve per me rende l’ambiente puro incontaminato … abbi un buon weekend ti abbraccio 😉

    • popof1955 ha detto:

      In questi 40 anni che vivo qui ho imparato una cosa, ovvero che se non nevica ci sono più malattie virali da influenza, altro che vaccini in provetta 😉

      • Rebecca Antolini ha detto:

        sai io non mi sono mai fatto vaccinare contro l’influenza … ma andiamo in montagne o al mare nel mesi invernali e io cammino scalze nella neve o scalze nel mare… per un pò e mi faccio anticorpi

      • popof1955 ha detto:

        Di sicuro rafforzi le difese immunitarie ma ricordo che da piccolo, quando le scarpe non erano abbastanza robuste da isolare dal gelo, ai piedi venivano i geloni ed erano dolori 😉

      • Rebecca Antolini ha detto:

        si lo so… ma io lo faccio per il benessere non per procurarmi geloni 😀

  4. Alessandra Bianchi ha detto:

    Un bellissimo “viaggio”!

  5. mariella1953 ha detto:

    Che meraviglia! foto veramente belle che ci fanno apprezzare questi paesaggi!
    Buon martedì 😀😀

  6. La il@ ha detto:

    Che meraviglia..!!!

  7. ili6 ha detto:

    Una fotostoria che fa venir voglia di viverla. Complimenti per le foto, bellissime.

    • popof1955 ha detto:

      L’andare in montagna con la Luna piena ha un suo fascino, anche se la luna si nasconde dietro le nubi, c’è luce, poi basta aiutarsi con le torce e naturalmente fare attenzione a dove si mettono i piedi.

  8. Alidada ha detto:

    Fantastico! Mai visti…e forse mai ci verrò…chissà… la vedo impegnativa come impresa 🙂 Però ne vale certo la pena. Il panorama è mozzafiato e la compagnia, per quanto di può vedere, è piacevole 🙂 Grazie di questo bel resoconto…le foto sono spettacolari! Buonanotte Paolo

    • popof1955 ha detto:

      Ti assicuro che non è un’impresa impegnativa, è di sicuro una bella esperienza che per un po’ mette in pace con se stessi e il mondo.
      Brazie a te per le buone parole 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...