Colline moreniche del Garda

Camminando per le campagne a sud del lago di Garda può succedere di fare un bel ripasso di storia e geologia. Il territorio presenta un andamento ondulato disegnato da due glaciazioni. Abitato dall’uomo sin dalla preistoria ha conosciuto nel corso degli ultimi secoli momenti di tensioni che lo han visto luogo di battaglie. Nomi che la storia accoppia a cruenti scontri bellici, come Solferino, dove nelle campagne adiacenti, il 24 giugno del 1859 si scontrarono francesi ed austriaci con la “guest star” dell’esercito piemontese, in tutto circa centomila uomini che dopo la battaglia contarono sul campo 5.492 morti e 23.319 feriti, di altri 11.000 si persero le tracce o furono fatti prigionieri. Fu una battaglia così cruenta che i vincitori alla fine non ebbero la forza di inseguire gli sconfitti. Ma si sa, davanti alle più grandi tragedie l’uomo trova risorse e soluzioni sconosciute. Di fronte all’immensa sofferenza degli uomini feriti,  le popolazioni locali si adoperarono per prestare soccorso a tutti non badando al colore delle divise ma al semplice fatto di trovarsi di fronte a degli inermi esseri umani. Fu a Solferino che Henry Dunant (primo Premio Nobel per la Pace – 1901)  concepì l’idea di Croce Rossa Internazionale.

Altri nomi storici sono Monzambano, teatro secolare di scontri militari,  Castiglion delle Stiviere e Cavriana …. un territorio che per la sua particolare conformazione e per i giacimenti minerari  ha dato nutrimento e mezzi idonei alla sopravvivenza, tant’è che è abitato sin dall’età del bronzo. Il ritrovamento di un villaggio palafitticolo a Castellaro Lagusello ne è testimone e dal 2011 l’area è stata inserita dall’UNESCO tra i 111 siti archeologici palafitticoli delle Alpi e zone limitrofe, e quindi annoverato a Patrimonio dell’Umanità.

Quelle che seguono sono alcune immagini di Castellaro Lagusello e del suo museo archeologico (cliccando sulle immagini si visualizzano in slide)

 

Annunci

Informazioni su popof1955

Se fai un giro nel mio blog puoi apprendere qualcosa in più di quel che so io di me.
Questa voce è stata pubblicata in castelli e fortezze, viaggi, vivere la natura e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Colline moreniche del Garda

  1. Enri1968 ha detto:

    Le conosco bene! Ci abito! Bel post grazie.

  2. Un ripasso di storia e geologia…. Io ho un ricordo terribile di sta roba. Ero in seconda elementare e la maestra avrebbe preteso da me una dettagliata esposizione sul movimento dei ghiacciai e la formazione delle morene. Per me Morena era solo la sorellina neonata della mia compagna di banco.. E solo perchè io avevo imparato a leggere e a scrivere non da lei ma dal maestro Manzi.
    Strega!

  3. ili6 ha detto:

    Una visita interessante e non solo a livello naturalistico e geologico.
    siamo anche la Storia e ciò che questa ci ha fatto diventare.

    • popof1955 ha detto:

      In quei luoghi ho compiuto un’escursione a piedi percorrendo 14 km con una guida che ha fornito una marea di informazioni. Si era in primavera e se dopo un paio di mesi ho ripreso il post si vede che non è un luogo qualsiasi.

  4. Aria di Bosco ha detto:

    Ricordo che da ragazzetto di fronte ad un quadro esposto al museo del risorgimento di Torino, che rappresentava una scena della battaglia di Solferino con il terreno brulicante di morti e feriti sofferenti, ebbi guardandola la stessa angoscia che mi davano alcune stampe Dantesche che rappresentavano l’inferno .

    • popof1955 ha detto:

      Dalla II guerra mondiale le battaglie vengono combattute a distanza di sicurezza sino all’uso di bombe intelligenti (?) ma prima o poi la tragedia di quanto accade al suolo viene a galla, eppure (è di ieri l’attentato a Barcellona) c’è chi contunua a combattere battaglie seminando per le strade corpi martosiati che gridano aiuto e noi inorridiamo davanti a tanto male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...